Arrow
Uta Theile

Uta Theile é nata a Lipsia in Germania nel 1975 ed è cresciuta a Potsdam. Appassionata fin da piccola dallo studio dell’arte, ha scoperto la sua passione per la fotografia su pellicola a 15 anni, passando ore a sperimentare nella camera oscura.
Trasferitasi ad Amburgo nel 1995, inizia la sua esperienza professionale nel mondo della fotografia, lavorando per alcune reti televisive come assistente grafico e tecnico dell’illuminazione, affinando progressivamente la propria tecnica e le sue conoscenze in composizione dell’immagine e studio delle luci.

Nel 1997 s’innamora del suo futuro marito e delle Cinque Terre e decide di trasferirsi in Italia, iniziando a documentare le tradizioni italiane, la vita di paese e la bellezza del paesaggio, interpretato attraverso la sua visione personale. Con la venuta dei suoi due figli Uta si dedica completamente all’essere mamma, concedendosi una pausa per dedicare interamente alla sua famiglia tutta se stessa e ricominciando pochi anni dopo la sua ricerca nell’arte del reportage e del ritratto, facendo dei propri bambini il soggetto principale del proprio studio dell’espressività. Affascinata dall’arte della pesca, inizia qualche anno dopo a documentare la vita dei pescatori iniziando un progetto che durerà diversi anni e che culminerà nella pubblicazione de “L’arte della pesca”, trasformando così definitivamente la fotografia da passione personale a professione a tempo pieno.

Negli ultimi anni ha partecipato a diversi workshop fotografici con fotografi di calibro internazionale per affinare e completare la sua ricerca nel ritratto fotografico e nel reportage di matrimonio, passione indiscussa nella quale Uta si è specializzata negli anni, approfondendo lo studio della persona e la capacità di ritrarre i suoi soggetti in modo naturale, narrativo ed emotivo. E’ membro di associazioni nazionali di fotografia come Associazione Nazionale Fotografi Matrimonialisti e Associazione Nazionale Fotografi Professionisti.